| Altro

Syrah

Vitigno coltivato in quasi tutto il territorio vitivinicolo mondiale, in Valle d'Aosta è in grado di produrre grandi vini.

Il Syrah o Shiraz è un vitigno a bacca rossa dalle origini controverse, alcuni infatti ritengono che la sua provenienza sia l'Iran mentre altri pensano che le sue radici storiche siano legate al territorio di Siracusa dal quale si è poi disperso per poi essere reintrodotto in Italia dalla vicina Francia.

Il Syrah dà un vino di colore rosso rubino dalle sfumature violacee, il profumo intenso e fruttato con sentori di piccoli frutti neri e spezie, tra le quali appare evidente il pepe nero. In bocca presenta una buona struttura e persistenza, morbido e abbastanza fresco con una media tannicità.

Questo vitigno viene ad oggi coltivato in quasi tutto il territorio vitivinicolo mondiale e  in Valle d'Aosta è in grado di produrre grandi vini. Ben si adatta alla maturazione in legno, trova la sua massima armonia nell'abbinamento con carni rosse in generale oltre che con formaggi di lunga stagionatura.

Informazioni sui vini
Doc prodotte
Rossi