| Altro

Petit Rouge

E' il vitigno autoctono a bacca rossa più diffuso e coltivato in Valle d'Aosta.

Storico vitigno valdostano conosciuto dai "valdotains" anche come "Pitchou rodzo", il Petit rouge è attualmente il più coltivato in Valle d'Aosta, nella zona fra Saint-Vincent e Avise, sulla destra e sulla sinistra orografica della Dora Baltea, fino ad altitudini di circa 750 metri sul livello del mare.

Dalle uve ben mature del Petit rouge si ottiene un vino dal colore rosso violaceo carico da giovane, tendente al granato con l'evolvere della maturazione.

E' uva base di numerosi vini rossi Valle d'Aosta DOC  tra cui il Chambave per il 70%, l' Enfer d'Arvier per l'85%, il Nus con il 30% ed il Torrette con il 70%.

Trova le sue migliori espressioni nelle zone di Torrette e Enfer d'Arvier.

Informazioni sui vini